Convitto Nazionale Umberto I
SCUOLA PRIMARIA

ANNESSA AL CONVITTO NAZIONALE
STATALE "UMBERTO I"

PATTO DI CORRESPONSABILITA’ EDUCATIVA TRA SCUOLA E FAMIGLIE
SCUOLA PRIMARIA

La scuola persegue l’obiettivo di costruire un’alleanza educativa con i genitori. 

L’Istituzione scolastica è infatti l’ambiente di apprendimento in cui si promuove 
la formazione dell’alunno, la sua interazione sociale e la sua crescita civile, 
favorendo lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze attraverso progetti mirati.

 

LA SCUOLA

Si impegna a…

LA FAMIGLIA

Si impegna a…

LO STUDENTE

Si impegna a…

OFFERTA FORMATIVA

Realizzare i curricoli disciplinari nazionali e le scelte progettuali, metodologiche e pedagogiche elaborate anche nel POF, tutelando il diritto ad apprendere.

Verificare e valutare in modo congruo i programmi e i ritmi di apprendimento, esplicitando le modalità e motivando i risultati.

Partecipare alle riunioni previste, nelle quali sono illustrati il POF, il Regolamento della scuola e le attività che saranno svolte nel corso dell’anno.

Condividere il piano formativo assumendosi la responsabilità di quanto espresso e sottoscritto.

Leggere con la propria famiglia i progetti formativi proposti dall'istituto.

RELAZIONALITA’

Creare un clima sereno per stimolare la maturazione dei comportamenti, l’accompagnamento nelle situazioni di disagio e la prevenzione di ogni forma di pregiudizio e di emarginazione.

Condividere con gli insegnanti – educatori linee educative comuni.

Instaurare un dialogo costruttivo con il team di classe rispettandone il ruolo.

Relazionarsi positivamente con l'ambiente scolastico e quanti vi operano.

PARTECIPAZIONE

Ascoltare, prestare attenzione e garantire riservatezza ai problemi degli studenti.

Aggiornarsi su impegni, scadenze, iniziative scolastiche, controllando e firmando quotidianamente il diario.

Frequentare regolarmente i corsi extra curricolari a cui si iscrive.

Assolvere con attenzione agli impegni di studio.

Partecipare con serietà alle proposte educative dei docenti e educatori.

INTERVENTI EDUCATIVI

Comunicare periodicamente con le famiglie l’andamento didattico – educativo e gli aspetti inerenti il comportamento e la condotta.

Fare rispettare le norme di comportamento.

Prendere adeguati provvedimenti disciplinari in caso di infrazioni.

Verificare che lo studente segua gli impegni di studio e le regole della scuola.

Intervenire in caso di danni provocati dal figlio verso persone o cose.

Essere a conoscenza che il proprio figlio può svolgere attività di gioco libero o strutturato nei cortili della scuola.

Favorire il rapporto e il rispetto tra i compagni sviluppando situazioni di integrazione e solidarietà.

PUNTUALITA'

Garantire la puntualità dell'inizio delle lezioni.

I docenti al mattino arrivano con cinque minuti di anticipo e gli educatori attendono cinque minuti al termine dell'orario del semiconvitto (ore 17:30).

Garantire il servizio di pre scuola (ore 7:30 – 7:55) e di post scuola (ore 17:30 – 18:30) previa

presentazione/concessione di giustificazione lavorativa di entrambi i genitori.

Garantire la puntualità dell'arrivo a scuola del figlio secondo gli orari prestabiliti: ingresso ore 8, uscite h.13:30 (secondo i casi previsti dal permesso permanente) ore 16:30 e 17:30.

Limitare al minimo indispensabile le uscite e/o le entrate fuori orario. Nel caso di uscite fuori

dall’orario previsto, attendere il proprio figlio nell’atrio.

Garantire la regolarità della frequenza scolastica.

Essere puntualmente presente all'uscita o delegare altro adulto secondo le modalità prestabilite.

Uscire dall'istituto una volta prelevato il proprio figlio (evitando di sostare nel cortile per motivi di sicurezza).

Utilizzare il diario sia per eseguire puntualmente i lavori assegnati con ordine e precisione, sia per portare a scuola il materiale richiesto.

SOMMINISTRAZIONE FARMACI E INTOLLERANZE ALIMENTARI

Somministrare solo ed esclusivamente farmaci salvavita.

Consegnare, per i farmaci salvavita, certificato medico e autorizzazione scritta al team di classe e all'infermeria dell'istituto.

Consegnare, in caso di intolleranze/allergie alimentari o di richiesta di diete alternative per comprovati motivi di salute ed eventuale dieta da seguire.

Sensibilizzare al massimo i propri figli sulle eventuali intolleranze e/o allergie alimentari di cui sono portatori.

 

FOTO, VIDEO e ALTRO materiale multimediale

(Youtube, social network, blog, sito del Convitto ecc.…)

Non diffondere, divulgare, condividere, con qualsiasi mezzo, ivi inclusa la pubblicazione in siti web, immagini, video che ritraggono allievi/e, personale docente/educativo, personale ATA, riprese all’interno dell’Istituto e all’esterno durante le attività didattico/educative senza l’informativa e il consenso scritto delle parti interessate.

Non diffondere immagini, video che ritraggono allievi/e, personale docente/educativo, personale ATA, riprese all’interno dell’Istituto e all’esterno durante le attività didattico/educative senza l’informativa e il consenso scritto delle parti interessate.

Non diffondere immagini, video che ritraggono allievi/e, personale docente/educativo, personale ATA, riprese all’interno dell’Istituto e all’esterno durante le attività didattico/educative senza l’informativa e il consenso scritto delle parti interessate.

 

Firma del genitore….................................................... dell'/a alunno/a...........................

Contatti

Convitto Nazionale Umberto I
Via Bligny 1 bis - Via Bertola 10
10122 Torino

Sede +39 011 4338740 / 4396735
via Bertola +39 011 5217976
convittonazionale@cnuto.it
convittonazionale@pec.cnuto.it
www.cnuto.gov.it

Le nostre sedi

Amministrazione TrasparenteAlbo Pretorio 

Questo sito utilizza i cookies per realizzare alcune funzionalità e migliorare la navigazione. Tutti i dettagli sono riportati nell'Informativa. Proseguendo con la navigazione si accetta l’utilizzo dei cookies. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Politica sulla Privacy Privacy Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookie per questo sito.